Bau-Bau News

Jack Russel Terrier

Piccoli satana per proprietari molto resistenti e con tanta consapevolezza (si spera)….E dire che sono stati selezionati da un reverendo ! (Cacciatore inglese, nel 1800).Stiamo parlando dei Jack Russel Terrier.Grazie alle piccole dimensioni ed anche un po’ affascinati dal piccolo pezzato Milo, coprotagonista del film del 1994 The Musk, scegliamo …

Il tuo cane ti somiglia?

Si dice che cane e padrone camminano alla stessa maniera…ne sono responsabili i neuroni specchio? Probabilmente si.I neuroscienziati hanno scoperto, recentemente, l’esistenza di questi particolari neuroni nel cervello dell’uomo e della scimmia. Un esempio per comprendere come funzionano: quando vediamo qualcuno sorridere, nel nostro cervello si attivano gli stessi neuroni …

Parlando dei Pitbull…

Il termine ‘pit’ significa ‘fossa’(arena). I terrier tipo bull erano adibiti, in origine, ai combattimenti, anche contro grossi animali, nelle arene, vietati poi dalla legge nel 1836, nei paesi anglosassoni dove tutto ebbe inizio. Mix di molossi da cui hanno ereditato la muscolatura, il petto largo, il mantello corto, la …

I botti di capodanno e la paura

Parliamo di una delle fobie ontogenetiche più diffuse nei nostri cani, spesso difficile da controllare e che può scatenare vere e proprie crisi di panico. Come possiamo aiutare il nostro beniamino? Sarebbe auspicabile non lasciarlo da solo, ma essere presenti per sostenerlo e rincuorarlo; soggiornando, nel momento peggiore, nella camera …

L’arrivo di un cucciolo…qualche consiglio pratico

Il diffusore di feromoni aiuta il cucciolo a stare tranquillo percependo odore di mamma. Il dormire accanto al proprietario gli permette di non agitarsi, di riposare meglio e anche di trattenere più facilmente i bisognini.Il rincuorarlo quando piange lo aiuta a costruire nuovi legami ancora assenti …è un adottato, staccato …

Convivenze (album)

#photography#chihuahua#photooftheday#labrador#akitainu#weimaraner#love#retrievers#shibainu#dog#dogsofinstagram#dogoftheday#dogs_of_instagram#beagle#puppy#pincher#alaskanmalamute#meticcio#bordercollie#dog_day_milazzo#dogday#pastoretedescoitalia#pastoremaremmano#bassotto#setteringlese#frenchbulldog#goldenretriever#sicily#jackrussell

Pets ed emozioni!

Numerosi studi affermano e tanti altri confermano che i nostri animali provano emozioni primarie e secondarie esattamente come noi.Sono stati identificati i circuiti neuronali cerebrali che si attivano quando i cani provano emozioni. Paura, gioia, rabbia, disgusto, tristezza, sorpresa ….c’è un ‘ Inside out’ in ognuno dei nostri animali! Dott.ssa …

Conosci le dimensioni di relazione?

Tempo di potatura, vado in campagna con i miei cani.Iniziamo a giocare con i legni, ci rincorriamo (area di relazione ludica, dimensione comica). Poi, io lavoro e loro si sdraiano osservando intorno, fanno la guardia (performance). Li ammiro, mi piacciono nelle loro posture fiere (macroarea edonica, dimensione estetica), mi allontanano …

I cani e l’olfatto

Se parliamo di olfatto canino sicuramente evochiamo l’immagine dei cani all’ aereoporto pronti a fiutare sostanze illegali, di cani da ricerca tra le macerie o in territori da mappare, cani che, secondo le più recenti ricerche, percepiscono l’odore del cancro. I nostri cani possiedono circa 225 milioni di cellule olfattive, …

Come ci percepiscono i nostri amici a quattro zampe?

Già nel lontano XII secolo, la Santa Ildegarda di Bingen, badessa benedettina ma anche scienziata descrive nel suo ‘Libro delle creature’, le capacità del cane di comprendere l’uomo, di percepirne le emozioni, ma anche le intenzioni.Scrive: ‘intuisce talvolta i fatti e gli avvenimenti di gioia o di tristezza, futuri e …

Come parlano i nostri cani?

Il linguaggio è un codice, che serve a comunicare, ma lo facciamo anche se non pronunciamo parole e ‘non’ è possibile ‘non ‘ comunicare.E i nostri cani come parlano? Mi piace porre l’attenzione sulla comunicazione del loro volto, della loro mimica facciale con l’inclinazione della testa, il diametro della pupilla, …

Il tempo passa per tutti

L’invecchiamento è un processo fisiologico (definito anche invecchiamento di successo) quando i comportamenti del nostro cane sono rallentati ma ordinati. E’ invece patologico (invecchiamento non di successo) quando le risposte date dal cane agli stimoli ambientali nella vita quotidiana sono disorganizzate con alterazione emozionale, cognitiva e dell’umore. Depressione da involuzione, sindrome …

L’ormone dell’amore nei cani

Nel cane come in tutti i mammiferi, compreso l’ uomo, abbiamo una abbondante produzione e secrezione dell’ormone ossitocina durante la gravidanza, il parto, l’allattamento, il comportamento di cura, l’attaccamento madre-figlio, la calma, il rilassamento, i rapporti di fiducia, i comportamenti sociali interattivi positivi. L’ossitocina condiziona il legame di attaccamento tra …

Una lunga storia d’amicizia

Quanto importa se la storia tra l’uomo e il lupo, diventato poi cane, sia nata trenta o venti o quindici mila anni fa?…un tempo infinito comunque! Alcune teorie sostengono che l’uomo e il cane non si sarebbero incontrati ma sono il frutto dell’incontro, in altre parole ci siamo co-evoluti, noi …

Io sono qui. Tu dove sei?

Il grande etologo austriaco Konrad Lorenz scriveva:‘IO SONO QUI, TU DOVE SEI?’ Spesso il cane sa dov’è e siamo noi a non saperlo, manteniamo uno stato di ‘prossimità ‘ piuttosto che di ‘vicinanza’.Per costruire una vicinanza dobbiamo saperne di più su di lui, solo così possiamo, per esempio, comprendere la …

L’amore che guarisce

‘Ciascuno di noi è un guaritore, perché ognuno di noi tiene nel cuore un amore per qualcosa, per il suo prossimo, per gli animali, per la natura, per la bellezza in qualche forma; e noi tutti vogliamo proteggerlo ed aiutarlo ad aumentare’.E.Bach Dott.ssa Iole De LucaMedico Veterinario, Specialista in Comportamento …

Sogni d’oro cuccioletto!

Il sonno del nostro cane, come il nostro, è composto da una fase di sonno profondo o lento e una di sonno paradosso o rapido.Il primo periodo inizia quando si passa dallo stato di veglia al sonno, durante il quale viene mantenuto il tono muscolare, dura novanta minuti; nel secondo …

Il dono di avere un animale

La ricerca scientifica ha dimostrato che la presenza di un animale nella vita dell’uomo può essere responsabile di un migliore stato di salute, minore assunzione di farmaci, buona forma fisica, che è in grado di stimolare l’integrazione sociale, aumentare le capacità empatiche, ridurre paura e stati di ansia, dare maggiore …

Gamification: perché al cane piace giocare?

Una risposta è che dal punto di vista neurofisiologico nel cervello del nostro cane, durante il gioco, si ha la secrezione di una serie di neuro-modulatori del piacere e del benessere; i più importanti ma ce sono sono molti di più, sono: la dopamina (energia e motivazione), serotonina (appagamento), oppioidi …

Giocando s’impara!

Il gioco è una cornice protetta dentro la quale si impara la vita.Un inchino per dire ‘voglio giocare con te’, se l’altro dà il consenso il gioco è fatto, inizia un dialogo rapido per ribadire continuamente il patto di non belligeranza e lo scopo unicamente ludico. Un altro inchino per …

Adottiamo un cucciolo!

Adottiamo un cucciolo? Qual è il cucciolo più giusto per noi? I cani sono diversi tra loro, non solo per l’aspetto fisico, la taglia, il colore e la lunghezza del mantello, la forma e l’espressione della testa, la struttura corporea, ma soprattutto per il carattere, l’attitudine, la vocazione. Ogni individuo …

Il Labrador

‘Sospendete tutto il lavoro, proteggetelo dalle persone ed andate in campagna. Trovate un lago, uno stagno, un ruscello; portatevi qualche amico con la stessa mania per le galoppate e le carogne putrescenti, mandatelo a cercare legnetti…(…)Insomma regalatevi una pet-therapy tutta per voi!'(Elena Garoni). In poche righe l’essenza dei Retrievers. Il …

La nascita di un cucciolo

Alla nascita, i feromoni disciolti nel liquido amniotico, sono i primi ad indurre le cure parentali e lo sviluppo del legame di attaccamento tra madre e neonati. Soltanto intorno alla terza settimana di vita il legame diventa reciproco, cioè i cuccioli riconoscono colei che li sta accudendo come la loro …